Cavalieri, Conti, e Studenti in una piazza a Pisa

Piazza dei Cavalieri a Pisa
Settembre 28, 2020
Il Bravìo delle Botti
Settembre 28, 2020
Piazza dei Cavalieri a Pisa in origine era l’antica Piazze delle Sette Vie, centro politico pisano, probabile luogo del Foro romano: in seguito fu trasformata da Cosimo I de’ Medici nel centro dell’Ordine dei Cavalieri di Santo Stefano, nato per difendere le coste toscane e mediterranee dalle flotte turche e piratesche.

Al centro della piazza si trova la statua del granduca di Toscana, opera del Francavilla eseguita nel 1596; alle sue spalle svettano il Palazzo della Carovana, l’antico Palazzo degli Anziani del Popolo che fu trasformato da Giorgio Vasari nella forma attuale e completamente ricoperto, nella facciata, da graffiti, disegni e, nel tempo dai busti di tutti i Medici di Toscana, succedutisi nel Granducato di Toscana.

Attualmente è la sede della Scuola Normale Superiore, voluta da Napoleone Bonaparte su modello dell’Ecole parigina. Qui hanno studiato e insegnato i più grandi professori italiani, come Antonio Pacinotti, Carducci, Pascoli, Fermi e Rubbia.

Nella stessa Piazza, la famosa torre della Muda o Della Fame dove nel 1289 morì il famoso conte Ugolino che secondo la leggenda mangiò i figli e nipoti, (Divina Commedia di Dante Alighieri Inferno, XXXIII).

fonte https://www.visittuscany.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *